Logo ImpresaGreen.it

Geotermia, EGP: arriva certificazione ISO 50001, è la prima energia rinnovabile in italia ad ottenerla

Un importante riconoscimento in materia di efficienza energetica degli impianti, la geotermia ha centrato l’obiettivo per il sistema di gestione dell’energia particolarmente performante in tutto il processo produttivo.

Redazione ImpresaGreen

La geotermia toscana di Enel Green Power ottiene la Certificazione ISO50001, che riconosce l’efficienza energetica degli impianti di produzione di energia elettrica e che è stata recentemente conferita alla Geotermia Italia di Enel Green Power.
Finora questo tipo di certificazione era circoscritto alle centrali termoelettriche e la geotermia è la prima energia rinnovabile in Italia ad ottenerla. Gli impianti geotermoelettrici, già particolarmente performanti, in termini di efficienza energetica, con l’adozione della ISO 50001, e grazie ad un sistema di gestione ottimale della risorsa e del ciclo produttivo, puntano all’eccellenza in materia di risparmio e di riutilizzo dell’energia, sia in termini elettrici che termici. Il ciclo geotermico, fin dall’estrazione fino alla reiniezione del fluido di produzione e all’utilizzo di una parte del vapore per i teleriscaldamenti, può essere quindi considerato un modello per quanto riguarda la sostenibilità ambientale e l’economia circolare.
A Larderello e in Toscana Enel Green Power gestisce il più antico e allo stesso tempo innovativo complesso geotermico del mondo, che conta 34 centrali geotermoelettriche, per un totale di 37 gruppi di produzione, dislocate tra le province di Pisa, Siena e Grosseto. I circa 6 miliardi di KWh prodotti annualmente in Toscana, oltre a soddisfare quasi il 34% del fabbisogno elettrico regionale, forniscono calore utile a riscaldare circa 10mila utenze, 30 ettari di serre e aziende della filiera agroalimentare, floricola e dell’artigianato.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 24/08/2021

Tag: