Logo ImpresaGreen.it

Carbon Credits Consulting, Chicco Testa è il nuovo presidente dell’azienda emiliana

La nomina di Testa a Presidente del CdA costituisce l’ennesimo passo nel processo di consolidamento dell’azienda e della sua reputazione all’interno del mercato italiano dei crediti di carbonio.

Redazione ImpresaGreen

L’Assemblea dei soci di Carbon Credits Consulting, azienda bolognese leader nel mercato volontario dei crediti di carbonio, ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione ed eletto come Presidente per i prossimi tre anni Chicco Testa, già Presidente di Assoambiente e figura centrale nel processo di transizione ecologica del Paese.

Carbon Credits Consulting, dalla sua nascita in prima linea per contrastare il cambiamento climatico, progetta, sviluppa e gestisce interamente grandi progetti di riforestazione certificati sulla base dei migliori Standard internazionali, che generano crediti di carbonio riconosciuti dalle Nazioni Unite. Grazie al suo lavoro, Carbon Credits Consulting ha rimosso efficacemente oltre un milione di tonnellate di CO2, protetto più di 350mila ettari di foreste a rischio, rigenerato e riforestato mille ettari di foreste degradate e piantato oltre un milione di alberi.

Entrare a far parte di un’eccellenza italiana in questo settore mi riempie di orgoglio. Ora più che mai è necessario che venga riconosciuto il grande impatto che progetti come quelli disegnati e gestiti da Carbon Credits Consulting possono avere sull’intero pianeta. Investire nel mercato volontario dei crediti di carbonio è una mossa strategica: e non solo perché il mercato stesso si sta ampliando in modo esponenziale, ma anche perché raggiungere determinati obiettivi di decarbonizzazione entro i prossimi trent’anni è un dovere, oltre che un’esigenza” – commenta Chicco Testa, che ha alle spalle anni di esperienza alle redini di importanti aziende attive nel settore ambientale, tecnologico, energetico ed ecologico.

“Insieme ai membri del CdA di Carbon Credits Consulting, puntiamo a diffondere in Italia conoscenza su questo mercato, guidando altre aziende nel loro percorso di decarbonizzazione. Alla fine, tutto quel che facciamo in CCC è in funzione di un più ampio obiettivo: unire le forze per contrastare più efficacemente il cambiamento climatico” – conclude il neo-eletto Presidente.



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 15/12/2022

Tag: