Logo ImpresaGreen.it

Studio: aumento drammatico dei pesticidi ‘illegali’ sulla frutta

50% ciliegie, 34% mele contaminate dalla maggior parte dei pesticidi tossici - dati governativi. 28 agenti chimici legati al cancro e deformità alla nascita.

Redazione ImpresaGreen

Da un recente studio di Pesticide Action Network Europe (PAN Europe)  è emerso che c’è stato un drammatico aumento di frutta venduta al pubblico contenente residui dei pesticidi più tossici che dovrebbero essere vietati in Europa per motivi di salute.
L'analisi di 97.170 campioni di varietà popolari di frutta fresca coltivata in Europa mostra un aumento del 53% in 9 anni nella frequenza di campioni contaminati dalla categoria più rischiosa di pesticidi. 
Lo studio contraddice le affermazioni della Commissione europea secondo la quale gli agricoltori utilizzano meno pesticidi legati al cancro e ad altre malattie gravi.
Nel 2019 sono stati contaminati quasi un campione su tre di frutta (29%), l'ultimo anno in cui i dati erano disponibili per i ricercatori al momento dello studio. La metà di tutti i campioni di ciliegie sono risultati essere contaminati, con un aumento del 152% rispetto al 2011, anno in cui i governi avrebbero dovuto iniziare a vietare le sostanze. Un terzo di tutte le mele  (34%) è risultato essere contaminato, con un aumento del 117%. Le mele rappresentano il frutto più coltivato e più prezioso d'Europa. Circa la metà delle pere e la metà delle pesche sono state contaminate, un aumento rispettivamente del 103% e del 52%.
Nel corso dei nove anni di ricerche e studio, i frutti più contaminati sono stati le more (51% dei campioni inquinati), le pesche (45%), le fragole (38%), le ciliegie (35%) e le albicocche (35%). Nello stesso periodo, i paesi che hanno prodotto frutta e verdura più frequentemente contaminate sono stati il Belgio (34% di campioni contaminati), l'Irlanda (26%), la Francia (22%), l'Italia (21%) e la Germania (20%).
Le verdure sono meno soggette a insetti e malattie, quindi la contaminazione da pesticidi è più bassa, al 13% nell'ultimo ciclo di test, un aumento del 19% rispetto al tasso del 2011. Gli ortaggi più contaminati, in un periodo di nove anni, sono stati il sedano, con la metà dei campioni contaminati (54%), un aumento del 68%, seguito dal sedano rapa al 45%. Il terzo è stato il cavolo, noto come ‘super-cibo' dovuto al suo valore nutrizionale, con il 31% dei campioni contaminati. 
Non solo è aumentata la probabilità di acquistare frutta e verdura contaminate, ma si riscontrano anche più combinazioni chimiche, che moltiplicano la loro forza e i rischi. I ricercatori hanno scoperto che la metà delle pere campionate in tutta Europa sono contaminate da ben 5 agenti chimici potenti, che salgono all'87% per le pere coltivate in Belgio e all'85% per quelle coltivate in Portogallo. Tali cocktail chimici sono noti per moltiplicare gli impatti sulla salute, con conseguenze sconosciute
L'attivista della PAN Europe Salomé Roynel ha detto: "Il rischio di pesticidi derivanti dal consumo di frutta è aumentato drammaticamente. I consumatori si trovano ora in una situazione terribile, in cui si dice loro di mangiare frutta fresca, la maggior parte della quale è contaminata dai residui dei pesticidi più tossici che hanno gravi impatti sulla salute. Per noi è chiaro che i governi non hanno alcuna intenzione di vietare questi pesticidi, qualunque cosa dica la legge. Hanno troppa paura della lobby agricola, che dipende da sostanze chimiche potenti e un modello agricolo obsoleto. Syngenta, Bayer e altri giganti chimici diranno che queste tracce di pesticidi sono perfettamente sicure, ma gli esperti medici dicono che alcune sostanze chimiche non hanno limiti di sicurezza e questo si applica alla maggior parte di questi pesticidi. Esortiamo le persone a comprare frutta biologica quest'estate, soprattutto se si tratta di donne incinte o che allattano bambini piccoli, perché i rischi sono molto ridotti o pari a zero.”


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 24/05/2022

Tag: