Logo ImpresaGreen.it

Prosegue l’impegno di Atlantic Technologies per la riduzione delle emissioni CO₂

Nel corso degli anni, Atlantic Technologies si è distinta per diverse iniziative finalizzate a diminuire il proprio impatto ambientale: come ridurre il consumo di plastica, favorire l’utilizzo di fontanelle per l’acqua e di borracce all’interno delle proprie sedi.

Redazione ImpresaGreen

Creare una cultura sostenibile condivisa dall’azienda e da tutti i dipendenti. Questo l’obiettivo di Atlantic Technologies, società internazionale di consulenza ICT che, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, ribadisce il suo impegno nel sensibilizzare i dipendenti verso comportamenti ecosostenibili, attraverso una serie di iniziative per ridurre le proprie emissioni CO₂.Da sempre attenta alle tematiche e alle politiche green, Atlantic Technologies ha consolidato il suo impegno lanciando un nuovo progetto di sostenibilità di engagement aziendale, chiamato “Galapagos”, finalizzato a migliorare le abitudini dei dipendenti in ufficio, durante lo smart working o semplicemente nella loro quotidianità. L’iniziativa, nata in collaborazione con UP2YOU, startup greentech che aiuta persone e aziende a ridurre il proprio impatto ambientale, invita i dipendenti a compiere missioni settimanali e azioni giornaliere improntate su uno stile di vita più consapevole. In particolare, scelte come la mobilità sostenibile, la raccolta differenziata, la riduzione del consumo di energia, l’acquisto di prodotti sfusi e a km zero, diventano delle vere e proprie sfide che guidano gli #AtlanticPeople in un percorso mirato a cambiare le abitudini e i comportamenti di tutti i giorni.
Il progetto Galapagos ha riscontrato subito un notevole successo aziendale, infatti più del 70% dei dipendenti è attivo sulla piattaforma. A distanza di quattro mesi dal suo inizio, questa elevata partecipazione ha permesso di risparmiare più di 2.000 Kg di CO2, un dato destinato a crescere nei prossimi mesi grazie al supporto di Up2You, che offre soluzioni di offsetting certificate secondo i principali standard internazionali. Si tratta di un primo passo per l’azienda verso la carbon offsetting, per iniziare a ridurre le emissioni di CO₂ puntando ad azzerarle in futuro. Inoltre, i dipendenti saranno premiati con la piantumazione di nuovi alberi che permetteranno l’assorbimento di 18.460 Kg CO₂.
Nel corso degli anni, Atlantic Technologies si è distinta per diverse iniziative finalizzate a diminuire il proprio impatto ambientale: come ridurre il consumo di plastica, favorire l’utilizzo di fontanelle per l’acqua e di borracce all’interno delle proprie sedi, scegliere materiali compostabili o riciclati e sostenere iniziative di economia circolare. In particolare, durante la prima fase della pandemia, l’azienda ha collaborato con PC4U, una startup che ricondiziona e dona PC usati, ma funzionanti, per la didattica a distanza per un progetto che ha lo scopo di ridurre le disuguaglianze, promuovere l’innovazione e l’istruzione di qualità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 21/04/2022

Tag: