Logo ImpresaGreen.it

E.ON investirà 27 miliardi di euro nella transizione energetica da qui al 2026

Verranno prodotti grandi investimenti nelle reti di distribuzione dell’energia e ci sarà una considerevole espansione del business delle soluzioni per i clienti.

Redazione ImpresaGreen

E.ON prevede di aumentare significativamente il ritmo di crescita delle sue attività e del processo di digitalizzazione.  Con la strategia di crescita fino al 2026, presentata oggi in un Capital Markets Day virtuale, E.ON promette continui aumenti degli utili operativi e del dividendo, che sarà più grande di quanto previsto in precedenza. Per la prima volta, il gruppo ha anche esteso il suo orizzonte temporale di previsione da tre a cinque anni.
Vediamo nel dettaglio i punti principali:
  • 22 miliardi di euro per l'espansione delle reti energetiche e 5 miliardi di euro per l'espansione del business delle soluzioni per i clienti
  • Dall'85 al 90% delle attività di investimento coperte dalla tassonomia dell'UE soddisfano rigorosi criteri di sostenibilità
  • Il patrimonio regolamentato nel settore delle reti energetiche cresce di almeno il sei per cento all'anno
  • Fino al 2026 circa 2 miliardi di euro di investimenti per digitalizzare le infrastrutture di rete
  • Il business della fornitura di soluzioni di infrastrutture energetiche rispettose del clima crescerà dal 9 al 12% all'anno
  • Da qui al 2026 sorgeranno 5.000 nuovi punti di ricarica E.ON in Europa
  • L'EBITDA nel core business aumenterà in media del 4% all'anno fino a circa 7,8 miliardi di euro nel 2026
"La decarbonizzazione delle economie europee pone l'industria energetica alle soglie di un decennio chiave di crescita. Circa 50 milioni di clienti in Europa e la più grande rete di distribuzione del continente - che è la spina dorsale di questa transizione - posizionano E.ON in modo eccellente per cogliere questa opportunità. Oggi possiamo quindi formulare una previsione a lungo termine per E.ON, caratterizzata da una crescita continua e redditizia", ha affermato Leonhard Birnbaum, CEO di E.ON.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 23/11/2021

Tag: