Nissan tra le migliori aziende internazionali per la gestione delle risorse idriche

Per il quarto anno consecutivo CDP riconosce a Nissan una posizione di rilievo anche nel Climate Change Report.

Pubblicata il: 07/12/2017 15:07

Redazione ImpresaGreen.it

Nissan ha ottenuto un punteggio eccellente nel Global Water Report 2017 di CDP, inserendosi per la prima volta nella “A-List” delle aziende virtuose riconosciute per la propria gestione delle risorse idriche.
Per il quarto anno consecutivo Nissan occupa una posizione di rilievo anche nel Climate Change Report di CDP.
Ogni anno l’organizzazione CDP – nota in precedenza come Carbon Disclosure Project – stila una classifica delle aziende internazionali, valutandone l’impegno nell’utilizzo delle risorse idriche e nella riduzione delle emissioni di CO2. Nissan figura tra le 74 aziende incluse nella “A-List” di quest’anno su oltre 2.000 società che hanno inviato i propri dati.
Da sempre Nissan è impegnata nella riduzione del consumo di acqua e nella gestione delle risorse idriche presso tutti gli stabilimenti produttivi. Implementa inoltre tecnologie studiate ad hoc e promuove comportamenti per limitare il consumo di acqua in base alla situazione specifica di ogni impianto, occupandosi attivamente dell’approvvigionamento idrico.
Nissan punta a ridurre le emissioni di CO2 nel ciclo well-to-wheel (dal pozzo alla ruota) del 90% entro il 2050 (rispetto ai livelli di emissioni del 2000), una misura che considera anche la produzione di carburante o elettricità per alimentare i veicoli. 

Cosa ne pensi di questa notizia?