Enertronica: finanziato il primo impianto fotovoltaico in Namibia in modalità Limited-Recourse

L’impianto, oltre a rappresentare un investimento finanziario per il Gruppo, sarà integralmente realizzato da società del Gruppo Enertronica sia per le attività di EPC che per quelle di produzione dei componenti fondamentali ad eccezione dei moduli fotovoltaici.

Pubblicata il: 28/09/2016 10:41

Redazione ImpresaCity

Enertronica, società operante nel settore delle energie rinnovabili, del risparmio energetico e nella progettazione e produzione di sistemi elettromeccanici, comunica di aver siglato il term-sheet di un finanziamento bancario per il primo impianto fotovoltaico della pipeline interna di sviluppo in Namibia.
Come precedentemente comunicato al mercato in data 9 Marzo 2015, Enertronica ha acquistato il 70% della società Sertum Energy Pty, società di diritto namibiano, la quale detiene sia i titoli autorizzativi che la tariffa incentivante in relazione ad un campo fotovoltaico da circa 6 MW in Namibia.Il contratto prevede un finanziamento di tipo limited-recourse per 95 Milioni di Zar, per una durata di 15 anni.
L’accordo è stato siglato con la Banca Investec, banca internazionale, quotata a Londra e Johannesburg (Repubblica del Sudafrica). L’assenza di garanzie a supporto del finanziamento è particolarmente importante in quanto da un lato conferma la solidità del Gruppo Enertronica e dall’altra permette al Gruppo di replicare l’investimento fatto.
Si ricorda infatti che Enertronica ha acquisito una pipeline di due impianti in Namibia per un totale di circa 12 MW e punta ad ampliare il proprio portafoglio con un target di circa 30 MW per la fine del 2017.

Cosa ne pensi di questa notizia?