E.ON promuove la mobilità sostenibile con le biciclette elettriche

E.ON ha stretto una partnership con Derby Cycle, il più grande costruttore di biciclette tedesco con sede a Cloppenburg.

Pubblicata il: 23/06/2016 15:27

Redazione GreenCity

E.ON ha avviato la sperimentazione di nuovi concetti di mobilità attraverso l'utilizzo di biciclette elettriche. A tale riguardo, l'azienda ha stretto una partnership con Derby Cycle, il più grande costruttore di biciclette tedesco con sede a Cloppenburg. In base all'accordo, Derby Cycle metterà a disposizione del progetto la sua esperienza nell'ambito dei modelli di business basati sull'e-bike, mentre E.ON contribuirà alla partnership con le innovazioni sviluppate nell'ambito del proprio programma di supporto alle start-up ":agile"
Tra le startup che potranno contribuire al progetto insieme a E.ON e Derby Cycle ci sono Easycharge.me, che ha messo a punto una soluzione competitiva per la ricarica delle biciclette elettriche, FahrradJäger, lo sviluppatore di un'app per prevenire i furti di biciclette, Digimondo con il suo sistema per la localizzazione in tempo reale delle e-bike e Radbonus, che ha sviluppato un'app per promuovere la diffusione della bicicletta nelle aziende con incentivi per i dipendenti che utilizzano le due ruote per spostarsi.
Un altro elemento chiave della partnership sarà una conveniente offerta di leasing per le biciclette elettriche, rivolta ai dipendenti E.ON.I risultati di questo accordo di cooperazione saranno inclusi nei progetti per le città sostenibili che E.ON sta sviluppando, al fine di supportare le comunità locali nel raggiungimento di ambiziosi obiettivi climatici e di contribuire al miglioramento della qualità della vita urbana.

Cosa ne pensi di questa notizia?