Exergy: continua l’espansione in Turchia

Siglato nuovo contratto con Kipaş Holding per la costruzione di due impianti geotermici da 25 MW.

Pubblicata il: 22/04/2015 11:47

Redazione ImpresaGreen

Exergy, azienda italiana parte del Gruppo Seci-Maccaferri che opera nella realizzazione di turbine a ciclo Rankine a fluido organico (ORC) e di soluzioni per la produzione efficiente di energia, ha siglato un nuovo contratto con l’azienda turca Kipaş Holding per la fornitura di due impianti geotermici da 25MW con l’impiego della turbina radiale outflow.
Fondata nel 1984, Kipaş è una delle aziende turche in prima linea  per gli investimenti nella geotermia, mercato attualmente in forte espansione in Turchia. Già proprietaria di quattro impianti binari geotermici, grazie a questa partnership Kipaş consoliderà ulteriormente il proprio business in questo settore.
Exergy fornirà a Kipaş la sua tecnologia prodotta direttamente nella nuova officina di Exergy avviata nel 2014 in Turchia. Ciò permetterà a Kipaş di avere i requisiti per beneficiare di una tariffa omnicomprensiva più alta rispetto a quella a cui avrebbe accesso con l’impiego di tecnologie di fornitura estera. La prima unità sarà consegnata all’inizio del 2016 e utilizzerà un ciclo a due livelli di pressione, ove l’impiego della turbina radiale outflow permetterà all’impianto di avere un’efficienza superiore rispetto alle normali prestazioni di una turbina assiale.

Cosa ne pensi di questa notizia?