Due nuovi impianti fotovoltaici firmati Conergy per l’azienda trentina Dalmec

Un impianto completamente nuovo e un ampliamento di un impianto Conergy già esistente alimentano la produzione dell’azienda, multinazionale leader nel settore dei manipolatori industriali.

Pubblicata il: 22/04/2015 10:08

Redazione ImpresaGreen

Conergy ha progettato e realizzato i due impianti fotovoltaici dell’azienda Dalmec Spa seguendo il progetto in tutte le sue fasi. Il primo impianto è ubicato sul tetto dell’edificio adibito a magazzino.
Ha una potenza di picco pari a 89,7 kWp ed è composto da 345 moduli Conergy PowerPlus 260 W policristallini collegati a due inverter Socomec B30 e a un inverter Socomec B20.
Il secondo impianto è stato invece collocato sul tetto della sede e si tratta dell’ampliamento di un impianto già esistente e realizzato da Conergy nel 2009. Ora ha una potenza di picco pari a 111.02 kWp con 427 moduli Conergy PowerPlus 260 W policristallini collegati a due inverter Socomec B30, un inverter Socomec B20 e un inverter Socomec B15.
Dalmec ha scelto di rivolgersi nuovamente a Conergy dal momento che il primo impianto fotovoltaico realizzato dall’azienda vicentina ha dato ottimi risultati lasciando Dalmec molto soddisfatta.  
Particolarità dell’impianto è l’ubicazione in una zona particolarmente nevosa, l’azienda Dalmec si trova infatti a Cles in provincia di Trento. Per questo motivo è stata sviluppata una soluzione ad hoc, resistente anche nelle condizioni climatiche più difficili. Entrambi gli impianti sono ancorati alla lamiera grecata tramite il sistema di montaggio SunAge, perfetto per questa tipologia di superficie.
Prima di procedere all’installazione è stata fatta una prova di carico con un test di laboratorio eseguito in campo dove la lamiera grecata e i pannelli Conergy Power Plus hanno sopportato il peso richiesto per carico neve e vento, confermando di essere sicuri e resistenti anche nelle condizioni climatiche più impegnative.

Cosa ne pensi di questa notizia?