I server ad alta efficienza parlano italiano

E4 Computer Engineering e SECO hanno unito le forze per sviluppare e realizzare nuove soluzioni server ad altissima efficienza.

Pubblicata il: 15/11/2012 09:48

Redazione ImpresaGreen

E4 Computer Engineering, in collaborazione con SECO, hanno lanciato E4 CARMA CLUSTER powered by SECO, una nuova famiglia di sistemi a elevata efficienza energetica ideali per la realizzazione di datacenter e sistemi per il supercalcolo. 
Mostrato per la prima volta al pubblico a SC12, in corso in questi giorni a Salt Lake City, E4 CARMA CLUSTER powered by SECO, in esposizione presso lo stand ARM (Booth # 122), rappresenterà sicuramente una delle più interessanti novità della kermesse americana dedicata al supercalcolo. 
 
logo-e47722.jpg
La serie CARMA CLUSTER è stata creata per portare su ARM tutta l'efficienza energetica e la potenza del calcolo parallelo su GPU.
Grazie al felice connubio tra la piattaforma ARM e le soluzioni NVIDIA Tegra 3 e NVIDIA Quadro, infatti, con la serie CARMA CLUSTER è possibile superare i limiti che sino a oggi caratterizzavano le CPU ARM, consentendo così l'impiego di questa efficiente famiglia di processori in numerosi nuovi ambiti e contribuendo a ridurre drasticamente i consumi dei datacenter, che oggi rappresentano la principale voce di spesa energetica a livello mondiale.

carma-cluster.jpg
La linea CARMA CLUSTER si compone di due piattaforme principali in grado di ospitare schede carrier per moduli Qseven, il CARMA MICROCLUSTER e il CARMA CLUSTER.
Il CARMA MICROCLUSTER si caratterizza per un form factor 5U ed è in grado di ospitare fino a 8 CARMA blade e un "management node" basato su architettura x86, mentre il CARMA CLUSTER è una soluzione 3U in grado di contenente fino a 12 CARMA2 blade (blade ad alta densità che contiene 2 nodi CARMA per un totale di 2 CPU ARM + 2 Quadro 1000) o 12 Darma blade (4 CPU ARM per blade).
I blade DARMA e CARMA2 possono essere utilizzati insieme all'interno dello stesso chassis.




Cosa ne pensi di questa notizia?