La Scozia diventerà il leader mondiale delle energie pulite?

Il Primo Ministro scozzese Alex Salmond ha proposto una serie di investimenti quantificabili in 266 milioni di Euro per la realizzazione di 11 siti di produzione di turbine eoliche offshore e 3 siti per la fabbricazione di impianti marini.

Pubblicata il: 19/08/2010 11:30

Redazione GreenCity

Alex Salmond, il Primo Ministro Scozzese, ha tutta l'intenzione di far diventare la Scozia il paese leader nella fabbricazione e nell'impiego di turbine eoliche e impianti per lo sfruttamento dell'energia marina. Infatti nei giorni scorsi ha presentato il Piano per le infrastrutture energetiche nazionali che contiene una serie di investimenti, per un totale di 223 milioni di Sterline, volti alla realizzazione di infrastrutture dedicate all'energia rinnovabile.
Il piano, presentato in collaborazione con Scottish Enterprise e Highlands & Islands Enterprise, mira alla realizzazione di 11 siti di produzione di turbine eoliche offshore in tre raggruppamenti regionali. Complessivamente questi siti potrebbero contribuire alla nascita di 5.180 nuovi posti di lavoro e dare il via a un giro di affari annuo quantificabile in circa 295 milioni di Sterline.
Il Primo Ministro scozzese ha dichiarato che la Scozia "ha l'ambizione di diventare una potenza mondiale nel settore delle energie pulite".

Cosa ne pensi di questa notizia?