Eurocities: i progetti di Rotterdam, Madrid e Belfast

Città europee sempre più sostenibili. Tra le iniziative legate ad Eurocities si segnalano il "Campus del clima" di Rotterdam, i programmi "Flotte verdi" e "Forum ProClimate" di Madrid e l'introduzione della "tessera ecologica" a Belfast.

Pubblicata il: 08/10/2009 16:00

Redazione GreenCity

Eurocities, il progetto che coinvolge 140 città in 34 paesi nel tentativo di renderle più sostenibili, comincia ad avere i primi frutti e a generare iniziative interessanti. Si evidenziano in particolare le buone pratiche di tre città europee: Rotterdam, Madrid e Belfast. A Rotterdam è ormai al debutto il "Campus del clima", una piattaforma galleggiante che si propone di sperimentare tecniche sostenibili in collaborazione con autorità governative, imprese e università. Tra i progetti proposti, la produzione di energia dal movimento della marea del fiume Mosa e la conversione si acque industriali in acqua potabile. A Madrid è partito nel 2008 il programma "Flotte verdi", che sostituisce i tradizionali mezzi di trasporto pubblici urbani con veicoli ad energia pulita: l'amministrazione della città di è posta l'ambizioso obiettivo di ottenere una flotta completamente ecologica entro il 2011. Inoltre, il "Forum ProClimate Madrid" raggruppa le 35 grandi imprese che hanno manifestato l'intenzione di coprire almeno il 6% dell'intera flotta aziendale con veicoli puliti. Infine, si segnala la situazione di Belfast, i cui amministratori stanno progettando l'introduzione di una "tessera ecologica" per i cittadini. La tessera permetterà di raccogliere punti attraverso comportamenti ecologici (facendo la raccolta differenziata, utilizzando trasporti pubblici o migliorando l'efficienza energetica della propria abitazione) e di riscuotere poi dei premi a seconda del punteggio raggiunto.

Cosa ne pensi di questa notizia?